MLR2033 - Rivelazione, tradizione e interpretazione dell'Islam(cr. 3 - sem. I)
W. SALMAN
Obiettivi didattici:
 
Il Corano corrisponde alla figura di Gesù: come per i cristiani, infatti, Gesù è il Logos, la Parola di Dio fatta “carne”, così per i musulmani il Corano è la Parola di Dio fatta “recitazione e libro”. A differenza della Chiesa cattolica che applica i metodi moderni di lettura alla Bibbia, l’istituzione islamica difende l’eternità del Corano e condanna ogni lettura che si richiami alla storicità della rivelazione. l'obiettivo del corso consiste nell'introdurre lo studente al concetto di rivelazione e alla storia della formazione del canone nell’Islam. Studiare e ripensare il rapporto tra Corano, tradizione e interpretazione che è alla base del dibattito contemporaneo fra i pensatori conservatori e i progressisti nel mondo islamico.
Contenuti delle lezioni:
 
Il corso inizia con una introduzione generale all’ermeneutica, sviluppando il concetto di rivelazione nell’islam, la storia della redazione del Corano e la fissazione del corpo ufficiale. Si studierà la questione della Tradizione e delle tradizioni nell’Islam, che è alla base della formazione del pensiero religioso islamico e delle varie correnti teologiche e giuridiche. Nel quarto capitolo, la coppia di parole esegesi-ermeneutica viene studiata secondo l’uso dei linguisti musulmani classici che si impegnavano a spiegare e comprendere i testi sacri. Tuttavia, le scuole islamiche contemporanee si limitano a riprendere i commentari classici del Corano, senza applicare alcun senso critico o attualizzarne il significato. Ecco perché i pensatori progressisti richiedono di applicare i nuovi metodi dell’interpretazione per scartare una lettura fondamentalista o jihadista del Corano e per svelare il volto umanista dell’Islam.
Modalità di svolgimento:
 
Modalità di verifica:
 
Bibliografia:
 
ABU ZAYD, N.H., Reformation of Islamic Thought, Amsterdam University Press, Amsterdam 2006. ARKOUN, M., Lectures du Coran, Maisonneuve et Larose, Paris 1982. SALMAN, W., Gadamer e i teologi. Intorno alla teoria della storia degli effetti (Wirkungsgeschichte), UUP, Vaticano 2012. , L’islam politique et les enjeux de l’interprétation. Nasr Hamid Abu Zayd, Mimésis, Milano .
 

Orario delle lezioni anno accademico 2021/2022:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
IGiovedì1MLR2033Rivelazione, tradizione e interpretazione dell'IslamXXIX 
IGiovedì2MLR2033Rivelazione, tradizione e interpretazione dell'IslamXXIX 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2021/2022:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote