TLD3077 - Fondamenti teologici e liturgici dell’Icona(ECTS 3 - sem. II)
R. IACOPINO
Obiettivi didattici:
 
Il Corso si prefigge di introdurre lo Studente alla conoscenza dell'icona nella sua dimensione artistica ma soprattutto teologica e liturgica. L'icona infatti, prima di essere un'opera d'arte è teologia, teologia dipinta, teologia della bellezza. Essa quindi va inquadrata all'interno della liturgia e vista soprattutto nella sua funzione "epifanica".
Contenuti delle lezioni:
 
Nel ricchissimo patrimonio spirituale e liturgico delle Chiese d'Oriente, l'icona ha un posto fondamentale. Essa è strettamente legata alla liturgia: né la liturgia può essere pensata senza icone, né l'icona può essere vista al di fuori della sua funzione liturgica e dossologica. L'icona è un supporto visivo della preghiera, sia liturgica che personale (e questa intesa come prolungamento nella vita quotidiana di quella), un mezzo di purificazione dello sguardo che aiuta a vivere alla presenza del mistero di Dio, proprio grazie alla trasformazione che produce nell'uomo stesso che prega: la sua progressiva divinizzazione.
Modalità di svolgimento:
 
Dopo alcune lezioni da parte del Docente, lo Studente si dedicherà allo studio approfondito di una icona nelle sue diverse componenti: artistica, spirituale, liturgica e teologica.
Modalità di verifica:
 
Elaborato scritto
 

Orario delle lezioni anno accademico 2022/2023:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
IIVenerdì3TLD3077Fondamenti teologici e liturgici dell’IconaVI 
IIVenerdì4TLD3077Fondamenti teologici e liturgici dell’IconaVI 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2022/2023:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote