TLC1057 - La pastorale e la comunicazione sociale(ECTS 3 - sem. I)
G. BELTRAMI
Prerequisiti:
 
Lo studente dovrà mostrare duttilità nella ricerca e l'approfondimento come pure nel lavoro di sintesi del materiale (letture) suggerito durante il corso.
Obiettivi didattici:
 
Il corso intende offrire una visione complessiva dell’esperienza umana (sociale-religiosa) della comunicazione con particolare riferimento ai social network e alla domanda di spiritualità che investe oggi l’universo digitale. Il taglio, dall’antropologico al biblico, illustra dinamiche e fattori dell’esperienza della comunicazione umana, proponendo una visuale in grado di superare prospettive riduzioniste. Si vuole altresì offrire un laboratorio di analisi e approfondimento dei principali “nodi” presenti quando si accostano in modo serio la progettualità e la prassi pastorale con i molteplici linguaggi della comunicazione, in una prospettiva moderna, quindi interculturale e “al plurale”.
Contenuti delle lezioni:
 
La centralità del ‘simbolo’ nella comunicazione e nella pastorale. La centralità della ‘narrazione’ e della ‘parabola’. Intercettare la ricerca di relazione delle persone. L’esperienza umana e i suoi linguaggi. L’esperienza credente e i suoi linguaggi. Comunicare: complessità di codici, strumenti e contenuti socio-culturali. Comunicare: diversità di relazioni e di posizioni. La comunicazione come sfida educativa: le sfide di generare processi e narrazioni. Il Magistero universale e locale sulla comunicazione. Le potenzialità e i limiti dei media nell’epoca post-moderna. Progettare la comunicazione per il rinnovamento della Chiesa: il mondo giovanile. Progettare la comunicazione per il rinnovamento della Chiesa in un “mondo al plurale”. La "Chiesa di Francesco" e la provocazione della mobilità umana alla pastorale.
Modalità di svolgimento:
 
Il corso offrirà dei moduli tematici teorici ed altri legati alla pratica ecclesiale più recente. Ogni lezione sarà corredata da letture integrative.
Modalità di verifica:
 
Il corso prevede un esame orale finale.
Bibliografia:
 
PADULA, M., COMUNICA IL PROSSIMO TUO. Cultura digitale e prassi pastorale, (Cinisello Balsamo, Paoline 2020); GRIENTI V., IMMERSI NELL'INFOSFERA. Chiesa, comunicazione comunità, (Bologna, EDB 2020); C.E.I., Comunione e missione, Direttorio sulle Comunicazioni Sociali nella Missione della Chiesa (Citta del Vaticano, LEV 2004); GIACCARDI C. (a cura), Abitanti della rete. Giovani, relazioni e affetti nell’epoca digitale (Milano, Vita e pensiero 2010); SPADARO A., Cyberteologia. Pensare il cristianesimo al tempo della rete (Milano, Vita e pensiero 2012); SPADARO A., Quando la fede si fa social. Il cristianesimo ai tempi dei new media (Bolzano, EMI 2015); ALESSANDRO PALERMO, La chiesa mediale. Sfide, strutture, prassi per la comunicazione digitale (Milano, Paoline 2017); SINODO DEI VESCOVI, XV ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA, I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Documento finale, 27 ottobre 2018 (2018, CITTÀ DEL VATICANO); PAPA FRANCESCO, «Sono io, non abbiate paura». Parole su rifugiati e migranti, (Libreria Editrice Vaticana, 2018); BRAMBILLA F. G., RIVOLTELLA P. C., Tecnologie pastorali. I nuovi media e la fede (Editrice Morcelliana 2018); ARCIDIOCESI DI MILANO, Chiesa dalle genti: responsabilità e prospettive. Orientamenti e norme. Costituzioni sinodali, (Milano, Centro Ambrosiano 2019)
 

Orario delle lezioni anno accademico 2021/2022:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
ILunedì1TLC1057La pastorale e la comunicazione socialeI 
ILunedì2TLC1057La pastorale e la comunicazione socialeI 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2021/2022:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote