Descrizione dei corsi

L     1009      -  Lingua aramaica                                        (cr 6 - Annuale)        
                 G. Rizzi
Prerequisiti: Conoscenza dell'ebraico biblico secondo il livello richiesto alla fine del corso Propedeutico.
Obiettivi didattici: Introdurre lo studente alle caratteristiche essenziali dell'aramaico biblico e targumico, con alcuni elementi di sintassi e di stilistica.
Contenuti delle lezioni: Illustrazione dei tratti essenziali della grammatica e della sintassi dell'aramaico biblico, con elementi dell'aramaico targumico. Traduzione di tutti i testi dell'aramaico biblico e proposta di un'antologia di brani dall'aramaico targumico.
Modalità di svolgimento: Spiegazione del testo base della grammatica. Lettura e traduzione di brani.
Modalità di verifica: Un test di traduzione con analisi grammaticale di alcuni versetti, prima di Natale. Esame orale finale.
Bibliografia: P. Magnanini - P.P. Nava, Grammatica di Aramaico Biblico, Bologna, Edizioni Studio Domenicano, 2005; E. Vogt, Lexicon linguae aramaicae Veteris Testamenti documentis antiquis illustratum, Roma, Pontificium Institutum Biblicum, 1971; Bibbia Rabbinica Ordinaria (in ebraico), Gerusalemme, (edizione anastatica), 1972.

L   INT        -  Corsi intensivi estivi di lingua italiana        (cr 8 per 80 ore)
                                                                                   (cr 10 per 100 ore)

I corsi intensivi di Lingua e Cultura Italiana si terranno a partire dal mese di luglio con il seguente calendario: 3 - 28 luglio 2017 (80 ore); 31 luglio - 1 settembre 2017 (pausa dal 14 al 18 agosto) (80 ore); 4 - 29 settembre (80 ore).
Mirando a favorire l'inserimento attivo dello studente nella realtà delle Università Pontificie romane, i corsi concedono particolare attenzione al lessico specifico delle discipline filosofico-teologiche. Il primo giorno sarà effettuato un test d'ingresso per poter inserire gli studenti nei vari livelli, a seconda della propria conoscenza della lingua.
Il corso si svolge al mattino, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.00. Le iscrizioni si effettuano presso la Segreteria dell'Università.
Adempimenti necessari: compilazione di un modulo, da ritirare presso la Segreteria, a cui va allegata una foto formato tessera; versamento della tassa presso l'ufficio dell'economato oppure tramite un bonifico bancario.

L   2000S12  A/B/C   - Lingua italiana
L   2000S8
L  2000S4                                                                  (cr 12/8/6 - Annuale)

R. Buccoliero – R. Caporale - E. Di Marco - V. Dorato
D. Mastrocesare - A. Piersanti - G. Rampelli –  A. Tornillo

I corsi annuali di italiano sono destinati principalmente ai nuovi iscritti all'Università che, per poter studiare con profitto, necessitano di un approfondimento della lingua.
L'obbligo di frequenza dipende dall'esito di un apposito esame d'ingresso. Sulla base dei risultati ottenuti, gli studenti verranno esonerati dalla partecipazione oppure divisi in gruppi, a seconda del livello di conoscenza della lingua.
Il corso ha come obiettivo l'apprendimento ed il perfezionamento della lingua attraverso un approfondito studio grammaticale, la conversazione e la lettura. Ogni corso si conclude alla fine di maggio, con un esame: una prova scritta ed una orale. Coloro che non lo superano, non possono essere iscritti all'anno accademico successivo.
Il corso inizia con il test di conoscenza della lingua italiana (esame scritto 3 ottobre 2016, esame orale 4-6 ottobre 2016), e prevede livelli differenziati in base al grado di conoscenza della lingua: livello A - elementare; livello B - intermedio; livello C - avanzato.
Il programma che si svolge per ogni livello si rifà al Quadro Comune Europeo per l'insegnamento delle lingue:

Livello A: gli studenti di questo corso, partendo da un livello principiante (A1), hanno l'obiettivo di raggiungere un livello intermedio (B2);
Livello B: gli studenti di questo corso, partendo da un livello elementare (A2), hanno l'obiettivo di raggiungere un livello intermedio (B2);
Livello C: gli studenti di questo corso, partendo da un livello intermedio (B1), hanno l'obiettivo di raggiungere un livello avanzato (C1).

Le lezioni sono dinamiche, richiedono l'attiva partecipazione dello studente, così da sviluppare presto le proprie capacità comunicative. Si praticano attivamente le quattro abilità fondamentali della lingua: ascoltare, parlare, leggere e scrivere. Il metodo è induttivo: da un approccio comunicativo, si risale alla regola grammaticale. Si utilizza materiale audiovisivo.
Il manuale viene corredato di dispense, che forniscono materiale autentico. Solo a titolo di conoscenza si riporta un elenco dei manuali più usati. La scelta sarà a discrezione di ogni singolo insegnante:

L. Chiappini - N. de Filippo, Un giorno in Italia 1, Bonacci Editore, Roma 2003
L. Chiappini - N. de Filippo, Un giorno in Italia 2, Bonacci Editore, Roma 2005
L. Furnò, Parlo l'italiano, Città Nuova, Roma 1997 (voll. 2)
Gruppo Meta, Uno, Bonacci Editore, Roma
Gruppo Meta, Due, Bonacci Editore, Roma
D. Piotti - G. De Sarvognani, UniversItalia, Alma Edizioni, Firenze (voll. 2)
S. Nocchi, Grammatica pratica della lingua italiana, Alma Edizioni, Firenze
M. A. Piersanti, Made in Italy, Urbaniana University Press, Roma 2003

Nel primo semestre ci saranno tre incontri settimanali di 4 ore per il livello A (lunedì, mercoledì, venerdì: 15.00-18.25); due incontri di 4 ore per il livello B (lunedì e mercoledì: 15.00-18.25); due incontri di 2 ore per il livello C (martedì e venerdì: 15.00-16.35). Nel secondo semestre ci saranno due incontri settimanali di due ore per tutti i livelli (lunedì e mercoledì: 15.00-16.35).


L 2000S8Lingua italiana per l'anno propedeutico (cr 12 - Annuale)

Il corso, della durata di due semestri, con due incontri settimanali di 4 ore, è destinato principalmente ai nuovi iscritti del ciclo II della Facoltà di Teologia (anno propedeutico) che, per poter studiare con profitto, necessitano di un approfondimento della lingua italiana. Sulla base dei risultati ottenuti durante l'esame d'ingresso (esame scritto 3 ottobre 2016, esame orale 4-6 ottobre 2016) gli studenti saranno divisi in gruppi, a seconda del livello di conoscenza della lingua. In funzione della competenza linguistica iniziale, gli studenti di questo corso hanno obiettivo di raggiungere un livello intermedio oppure avanzato (B2 oppure C1 secondo il Quadro Comune Europeo).
La scelta del manuale sarà a discrezione di ogni singolo insegnante. Per un elenco di manuali più utilizzati si veda la descrizione del corso L 2000A/B/C.

 

L    2000A4  -  Corso di scrittura di lingua italiana            (cr 6 - Annuale)                                E. Di Marco

Il corso è rivolto a studenti che abbiano superato l'esame di livello C o, comunque, possiedano un'equivalente conoscenza morfosintattica.
Gli obiettivi didattici sono l'apprendimento della lingua scritta nei suoi aspetti grammaticali, sintattici e strutturali; la produzione di testi che sfruttino i diversi registri linguistici e che propongano al destinatario concetti chiari e argomentati con rigore logico e chiarezza formale. Inoltre, l'elaborazione di testi aventi particolare attinenza con le attività accademiche.
I contenuti: nozioni di grammatica avanzata e sintassi del periodo; allargamento del bagaglio lessicale e uso della punteggiatura; emittente, destinatario, contesto, linguaggio e scopi dello scrivere; tecniche di pianificazione di uno scritto; capacità di revisione di un testo; introduzione all'uso di generi narrativi differenti; gli appunti, il riassunto, il saggio, la tesina.
Il corso consisterà in un incontro settimanale di 4 ore, dedicate alla teoria e alla pratica dell'italiano scritto di cui 3 ore di lezione frontale e 1 ora di correzione degli elaborati. Inizialmente, verrà fatto un test di indagine dei prerequisiti linguistici; al termine del corso verrà elaborato un testo complesso.

 

L 2017 – Lingua latina per anno propedeutico                (cr 12 –Annuale)
              M. De Martino

     Il corso, principalmente rivolto a studenti dell'anno propedeutico del II ciclo nella Facoltà di Teologia, dura due semestri, con due incontri settimanali (lunedì e mercoledì) di 2 ore ciascuno. Si prefigge di raggiungere gli obiettivi didattici dei corsi L 2002 e L 2003 nell'arco di un anno.

 

L    2002 – Lingua Latina  (elementare)                              (cr 6 - Annuale)        
            W. Turek
Obiettivi didattici: Essere in grado di riconoscere le forme grammaticali nei testi scelti per le esercitazioni; saper leggere in maniera corretta e capire usando il vocabolario, i testi latini più semplici e saperli tradurre in italiano.
Contenuti delle lezioni: Le nozioni elementari di grammatica e di analisi logica; le cinque declinzioni (sostantivi e aggettivi); le quattro coniugazioni (activum): praesens, imperfectum, futurum I, perfectum, plusquamperfectum, futurum II; alcuni pronomi e preposizioni
Modalità di svolgimento: Lezioni frontali; esercizi di traduzione dal latino in italiano.
Modalità di verifica: Esercitazioni svolte durante l'anno; esame orale.
Bibliografia: C. Pavanetto, Elementa linguae et grammaticae latinae, Roma, LAS, 2005, 296 p.

 

L   2003 -     Lingua Latina (intermedia)                             (cr 6 - Annuale)  
                      W. Turek

Prerequisiti: Conoscenza delle declinazioni e delle coniugazioni (activum) e di un adeguato numero di vocaboli
Obiettivi didattici: Saper analizzare alcuni costrutti grammaticali tipici della lingua latina; saper leggere e capire usando il vocabolario, i testi latini di alcuni autori classici e cristiani.
Contenuti delle lezioni: Nozioni elementari di sintassi latina; le quattro coniugazioni (passivum et coniunctivus); verbi irregolari e deponenti; gerundio e gerundivo; ablativo assoluto; consecutio temporum; periodo ipotetico.
Modalità di svolgimento: Lezioni frontali; esercizi di composizione.
Modalità di verifica: Esercitazioni scritte durante l'anno; esame orale.
Bibliografia: C. Pavanetto, Elementa linguae et grammaticae latinae, Roma, LAS, 2005.

L   2003       -   Lingua Latina (intermedia)                       (cr 6 - Annuale)        
                          M. De Martino

Prerequisiti: Avere frequentato il primo corso di Lingua Latina.
Obiettivi didattici: Acquisizione ed approfondimento delle regole morfologiche e delle nozioni sintattiche fondamentali della Lingua Latina. Adeguata comprensione del lessico e sufficiente conoscenza delle strutture linguistiche, con particolare riguardo a quelle del latino ecclesiastico.
Contenuti delle lezioni: Nozioni elementari di sintassi latina. Pronomi relativi, interrogativi; principali pronomi indefiniti. Gradi dell'aggettivo. Numeri cardinali ed ordinali. Verbi composti, passivi e deponenti. Infinito, gerundio, gerundivo. Participio presente e passato. Ablativo assoluto, consecutio temporum, periodo ipotetico. Traduzioni ed esercitazioni appropriate dal latino. Elementi di latinità ecclesiastica e curiale con opportune versioni dal latino; comprensione.
Modalità di svolgimento: Lezioni frontali, con visualizzazione sulla lavagna della materia trattata. Verifica delle esercitazioni domestiche.
Modalità di verifica: Analisi cognitiva delle parole e dei costrutti sintattici di un brano latino e traduzione degli stessi.
Bibliografia: C. Pavanetto, Elementa Linguae et grammaticae latinae, LAS, Roma, 2005. V. Tantucci - T. Rimondi, Lingua vol. II, Poseidonia, Bologna. Il primo latino: vocabolario latino-italino / italiano-latino, Zanichelli, Bologna. Nomen. Il nuovissimo Campanini-Carboni, Dizionario latino-italiano/italiano-latino, Paravia.

L   2004       -  Lingua greca (elementare)                          (cr 6 - Annuale)        
                 P. Marcelli - S. Russo
Obiettivi didattici: Avviare lo studente a conoscere i primi fondamenti del greco biblico.
Contenuti delle lezioni: Si studieranno i primi diciassette capitoli della grammatica di B. Corsani.
Modalità di svolgimento: Lezione frontale e interrogazione sugli esercizi di ciascun capitolo della grammatica.
Modalità di verifica: Test comprensivo del materiale grammaticale esposto in classe.
Bibliografia: B. Corsani, Guida allo studio del greco del Nuovo Testamento, Roma, Società Biblica Britannica e Forestiera, 1994 (seconda edizione), Capp. I-XVII.

 

L   2005       - Lingua greca (intermedio)                          (cr 6 - Annuale)        
                 P. Marcelli - S. Russo
Prerequisiti: Aver superato l'esame del corso L 2004.
Obiettivi didattici: Completare la conoscenza della grammatica di base del greco neotestamentario. (Cap. XVIII-XXXVI del Corsani).
Contenuti delle lezioni: Presentazione dei capp. XVIII-XXXVI della grammatica di Bruno Corsani.
Modalità di svolgimento: Lezione frontale e interrogazione sugli esercizi relativi ad ogni lezione.
Modalità di verifica: Test finale comprensivo del materiale spiegato durante l'anno scolastico in classe.
Bibliografia: B. Corsani, Guida allo studio del greco del Nuovo Testamento, Roma, Società Biblica Britannica e Forestiera, 1994 (seconda edizione), Capp. XVIII-XXXVI.
L 2006       -  Lingua francese (elementare)                     (cr 6 - Annuale)        
                 E. Galasso - C. Maurel de Palma
Corso elementare: nozioni basilari di grammatica e di sintassi. Letture e traduzioni di facili brani; lavori personali di composizione; conversazione su argomenti d'occasione.
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II Sem.

L   2007       -  Lingua francese (intermedio)                      (cr 6 - Annuale)        
                      E. Galasso - C. Maurel de Palma

Corso intermedio
Testo suggerito dal Professore.
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II Sem.

 

L   2008       -  Lingua inglese (elementare)                        (cr 6 - Annuale)        
                      D. Whitworth - G. Sorce - N. Toll

Corso elementare
     Testo: Seligsen, English File 1, Oxford.
Il corso si svolge il venerdì, 4 ore sett.: I-II Sem.

 

L   2009       -  Lingua inglese (intermedio)                        (cr 6 - Annuale)        
                      D. Whitworth - G. Sorce - N. Toll

Corso intermedio
Testo suggerito dal professore-
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II Sem.

 

L   2010       -  Lingua tedesca (elementare)                       (cr 6 - Annuale)        
                      S. Mazzocchi-Schulze - B. Roch

Corso elementare
Testo suggerito dal professore.
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II Sem.

 

L   2011       -  Lingua tedesca (intermedio)                       (cr 6 - Annuale)        
                      S. Mazzocchi-Schulze - B. Roch

Corso intermedio
Testo suggerito dal professore.
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II sem.

 

L   2012       -  Lingua spagnola (elementare)                     (cr 6 - Annuale)        
                       M. G. Turatti

Corso elementare
Testo indicato dal professore.
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II sem.

 

L   2013       -  Lingua spagnola (intermedio)                     (cr 6 - Annuale)        
                      M. G. Turatti

Corso intermedio
Testo indicato dal professore.
Il corso si svolge il martedì e il venerdì, 4 ore sett.: I-II sem.