Pontificia Università Urbaniana

La Pontificia Università Urbaniana è un'istituzione accademica che dipende dalla Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli ed è governata dalla legislazione comune, basata sul Codice di Diritto Canonico (CIC) del 1983 (cann. 815-821), sulla Costituzione Apostolica Sapientia Christiana del 15 aprile 1979 e sulle Norme applicative (Ordinationes) della Congregazione per l'Educazione Cattolica.
Gli Statuti in vigore sono stati approvati dalla Congregazione per l'Educazione Cattolica il 21 settembre 2011; i Regolamenti Generali e Propri in vigore sono stati approvati dalla Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli il 1° ottobre 2011.
Attualmente la PUU consta delle Facoltà di Filosofia, Teologia, Diritto Canonico e Missiologia. Dalla Facoltà di Missiologia dipende l'Istituto Superiore di Catechesi e Spiritualità Missionaria (ISCSM); dalla Facoltà di Filosofia dipende l'Istituto di Ricerca della Non Credenza e delle Culture (IRNCeC, ex ISA)..
Le Facoltà e gli Istituti sono governati da Statuti e Regolamenti propri e conferiscono i gradi accademici o diplomi speciali in conformità ai fini dell'Università – Statuti, Art. 6.
Oltre alle Facoltà e agli Istituti, sono componenti strutturali dell'attività accademica e/o scientifica dell'Università e sono governati da Regolamenti propri: i centodue Istituti tra Incorporati, Aggregati, Affiliati e Collegati attivi in quaranta paesi dei cinque continenti; il Dipartimento di Lingue; il Centro di Studi Cinesi; il Centro di Comunicazioni Sociali; la Biblioteca, la Urbaniana University Press. Si considerano Unità di Servizio con funzioni di ufficio le seguenti: la Segreteria Generale, gli Istituti Affiliati, la Biblioteca, l'Urbaniana University Press, l'Economato e l'Ufficio della Qualità.


◦  ◦  ◦

Partecipa alla vitalità della comunità universitaria anche l'Associazione degli Studenti Omnes Gentes: è stata fondata nel 1963 e opera secondo un proprio Statuto.