IM1059cg - Dialogo Interreligioso(ECTS 3 - sem. II)
A. BONGIOVANNI
Prerequisiti:
 
NULL
Obiettivi didattici:
 
a) Studio del dialogo secondo la prospettiva cristiana ed in particolar modo della Chiesa Cattolica – prospettiva teologica e missiologica; b) Conoscenza ed approfondimento delle questioni relative al dialogo interreligioso; c) Analisi delle categorie coinvolte nel dialogo; d) Crescita della coscienza della necessità della formazione al dialogo.
Contenuti delle lezioni:
 
Il dialogo interreligioso è condizione imprescindibile per stabilire relazioni con credenti di altre tradizioni religiose verso le quali la Chiesa ha prestato una crescente attenzione dal Concilio Vaticano II fino ad oggi. Al di là delle buone intenzioni o del suo uso strumentale, il dialogo non è facile e rappresenta un punto importante della maturazione della fede cristiana a confronto con la fede dell’altro. Il corso favorirà la riflessione sugli elementi fondamentali - antropologici, filosofici e teologici - che costituiscono il dialogo, rendendolo un cammino personale, di conversione all’alterità verso la verità, e sulle implicazioni per le comunità cristiane che vivono a contatto con comunità di altre tradizioni religiose.
Modalità di svolgimento:
 
Lezioni frontali con ampi spazi di confronto con gli studenti. Lettura di articoli e documenti della Chiesa
Modalità di verifica:
 
L’esame finale sarà scritto (inglese o italiano). Si apprezzeranno letture di approfondimento da parte degli studenti.
Bibliografia:
 
A. BONGIOVANNIIl dialogo Interreligioso. Orientamenti per la formazioneBolognaEditrice Missionaria Italiana2008; F. GIOIA (a cura di)Dialogo Interreligioso nell’insegnamento ufficiale della Chiesa Cattolica (1963-2013)Città del VaticanoLibreria Editrice Vaticana2013.
 
Bibliografia essenziale per l’approfondimento: A. BONGIOVANNI (et al.), Dialogue in a Pluralistic World, ISPCK, Delhi 2013; A. BONGIOVANNI, Interfaith Spirituality. The Power of Confluence, ISPCK, Delhi 2014. M. BUBER, Il principio dialogico e altri saggi, Edizioni S. Paolo, Cinisello Balsamo 1993; COMMISSIONE TEOLOGICA INTERNAZIONALE, Il cristianesimo e le religioni, Città del Vaticano 1996; M. DHAVAMONY, Teologia delle religioni. Riflessione sistematica per una comprensione cristiana delle religioni, Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo 1997; M. DHAVAMONY, Christian Theology of Religions. A Systematic Reflection on the Christian Understanding of World Religions, Studies in the Intercultural History of Christianity, Peter Lang AG, European Academic Publisher, Bern 2001; J. DUPUIS, Verso una teologia cristiana del pluralismo religioso, Queriniana, Brescia 2000; J. DUPUIS, Il cristianesimo e le religioni: dallo scontro all’incontro, Queriniana, Brescia 2002; A. M. NOLAN, A Priviliged Moment: Dialogue in the Language of the Second Vatican Council 1962-1965, Peter Lang AG, Bern 2006;R. PANIKKAR, Il dialogo intrareligioso, Cittadella Editrice, Assisi 1988; R. PANIKKAR, L’esperienza di Dio, Queriniana, Brescia 1998; R. PANIKKAR, L’incontro indispensabile: dialogo delle religioni, Jaka Book, Milano 2001; J. RATZINGER, Fede, Verità, Tolleranza. Il Cristianesimo e le Religioni del mondo, Cantagalli, Siena 2003; P. ROSSANO, Dialogo e annuncio cristiano. L’incontro con le grandi religioni, Edizioni Paoline, Cinisello Balsamo 1993.
 

Orario delle lezioni anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
IILunedì1IM1059cgDialogo InterreligiosoIII cg 
IILunedì2IM1059cgDialogo InterreligiosoIII cg 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote