Master di II livello in PRASSI E GIURISPRUDENZA ECCLESIASTICA

Finalità e natura del corso

Il Corso dura un anno e intende rispondere all'urgente necessità di preparare operatori del diritto per le seguenti precipue finalità:
• immediato inserimento nei vari ruoli dei tribunali ecclesiastici;
• servizio nelle curie diocesane e/o degli Istituti di vita consacrata;
• insegnamento del diritto canonico nei seminari e negli istituti superiori di scienze religiose

Modalità di iscrizione e titolo accademico

I requisiti per l'iscrizione sono i seguenti:
• Licenza o laurea in diritto canonico;
• autorizzazione della competente autorità ecclesiastica;
• tassa di iscrizione.

Agli studenti che concludono il Corso e hanno soddisfatto le condizioni richieste è conferito il Diploma di Prassi e Giurisprudenza Ecclesiastica; per gli studenti che proseguono gli studi fino al dottorato, è possibile conseguire il titolo di laurea in diritto canonico con specializzazione in Prassi e Giurisprudenza ecclesiastica, qualora scelgano come tema della loro ricerca tale indirizzo.

Direttori
Proff. E. FANK, E. OKONKWO

Primo Semestre

SiglaDescrizioneDocente 

Secondo Semestre

SiglaDescrizioneDocente