TLP1007 - Inculturazione liturgica(ECTS 3 - sem. II)
P. MURONI
Obiettivi didattici:
 
Avendo come sottofondo i numeri 21, 37-40 di Sacrosanctum concilium, il corso intende approfondire la tematica della inculturazione liturgica. La pastorale liturgica in genere, e la celebrazione in particolare rifiuta qualsiasi uniformismo essendo costituita da una "parte immutabile, perché di istituzione divina, e di parti suscettibili di cambiamento, che nel corso dei tempi possono o addirittura devono variare, qualora si siano introdotti in esse elementi meno rispondenti alla intima natura della liturgia stessa, oppure queste parti siano diventate non più idonee". Anche la liturgia, perciò, come qualsiasi esperienza di inculturazione, richiede un dialogo tra Tradizione della Chiesa, tradizioni dei popoli e culture dove la pastorale è coinvolta in primo piano. La liturgia, infatti, parte integrante, fonte e culmine di qualsiasi pastorale, non può non tenere conto dell'uomo di oggi, della sua storia e delle sue peculiarità che gli derivano dalla propria cultura.
Contenuti delle lezioni:
 
Dopo una introduzione generale e una chiarificazione terminologica, il corso proporrà un'analisi della storia della liturgia soffermandosi in particolare su quei modelli di "inculturazione liturgica" emersi nelle diverse epoche culturali. Punto di approdo sarà la riforma liturgica del Vaticano II e in particolare i nn. 37-40 di Sacrosanctum concilium dedicati all'"adattamento liturgico". Saranno analizzati, inoltre, i documenti magisteriali che fanno riferimento alla inculturazione liturgica, specie l'Istruzione Vatietates legitimae e, per quanto riguarda la traduzione dei libri liturgici, il Motu proprio Magnum principium. Infine verranno presi in considerazione alcuni esempi di inculturazione liturgica propri della pastorale odierna.
Modalità di svolgimento:
 
Lezioni frontali con coinvolgimento degli studenti.
Modalità di verifica:
 
Bibliografia:
 
MURONI P.A., «Rinnovamento liturgico ed ecclesiologico nel post Concilio delle missioni», in Il cammino della missione a cinquant’anni dal decreto Ad gentes (Collana missiologia 20), ed. A. Trevisiol, Urbaniana University Press, Roma 2015, 199-226. SARR O.-M., «L’inculturazione liturgica», Euntes docete 68 (2015) 51-75. CONCILIO ECUMENICO VATICANO II, Costituzione liturgica Sacrosanctum concilium (4 dicembre 1963). CONCILIO ECUMENICO VATICANO II, Decreto sull’attività missionaria della Chiesa Ad gentes (7 dicembre 1965). CONGREGAZIONE PER IL CULTO DIVINO E LA DISCIPLINA DEI SACRAMENTI, Istruzione per la retta applicazione della Costituzione sulla sacra Liturgia del Concilio Vaticano II, Varietates legitimae (25 gennaio 1994). FRANCESCO, Motu Proprio Magnum Principium (3 settembre 2017)
 

Orario delle lezioni anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
IIGiovedì1TLP1007Inculturazione liturgicaVII 
IIGiovedì2TLP1007Inculturazione liturgicaVII 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote