TLD1220 - La Vergine Maria nella teologia liturgica delle Chiese orientali(ECTS 3 - sem. II)
R. IACOPINO
Obiettivi didattici:
 
Conoscere e approfondire il ricco patrimonio teologico-liturgico mariano delle Chiese Orientali per farne tesoro della bellezza e soprattutto della profondità teologica della quale, in modo particolare, l'innografia di queste Chiese è particolarmente impregnata.
Contenuti delle lezioni:
 
Secondo i Padri orientali la Madre di Dio è colei che contiene tutto il mistero di Cristo al punto da poter essere considerata il principio e la fine "l'alfa e l'omega" della stessa celebrazione liturgica. Questo sta a dimostrare il ruolo centrale che la Vergine Maria occupa nell'Economia della salvezza e che continua a protrarsi nelle diverse liturgie orientali, a tal punto da poter affermare che la Theotòkos è "onnipresente" in tutte le tradizioni liturgiche dell'Oriente Cristiano.
Modalità di svolgimento:
 
Lezioni frontali.
Modalità di verifica:
 
Esame orale
Bibliografia:
 
R. Iacopino, La Vergine Maria "alfa e omega" della celebrazione liturgica bizantina, Città del Vaticano 2018.
 

Orario delle lezioni anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
IILunedì3TLD1220La Vergine Maria nella teologia liturgica delle Chiese orientaliVIII 
IILunedì4TLD1220La Vergine Maria nella teologia liturgica delle Chiese orientaliVIII 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote
ILunedì09:0010:15Studio 1