TLC1052 - La terra di Israele, elemento costitutivo della sua elezione(ECTS 3 - sem. I)
G. RIZZI
Prerequisiti:
 
Si richiede una conoscenza generale dei corpi letterari dell'Antico Testamento, come richiesto nel I Ciclo di Baccellierato in teologia
Obiettivi didattici:
 
Introdurre gli studenti a distinguere i vari livelli del problema della terra d'Israele: secondo il senso storico critico della tematica, e secondo il senso inteso dalla tradizione giudaica e rabbinica. Introdurre al confronto con l'interpretazione neotestamentaria della "terra d'Israele".
Contenuti delle lezioni:
 
Il corso passa in rassegna i principali testi relativi alla "terra d'Israele" nella letteratura biblica dell'Antico Testamento, tenendo conto però anche delle interpretazioni offerte nella letteratura giudaica più tardiva, per giungere alle principali posizioni assunte nel giudaismo post-biblico sul medesimo tema. Saranno offerti alcuni spunti dell'interpretazione cristiana neotestamentaria sul medesimo tema.
Modalità di svolgimento:
 
Il corso sarà svolto mediante lezioni frontali.
Modalità di verifica:
 
La verifica avverrà attraverso l'esame orale.
Bibliografia:
 
Isidore EpsteinIl giudaismo.MilanoUniversale Economica Feltrinelli1982 (seconda edizione)293 pp..
 
P. A. Kaswalder, Onomastica biblica, FPP, Jerusalem 2002. M. Liverani, Oltre la Bibbia, Laterza, Bari 2004. Appunti del docente.
 

Orario delle lezioni anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoOraSiglaCorsoAulaNote
IMercoledì3TLC1052La terra di Israele, elemento costitutivo della sua elezioneVI 
IMercoledì4TLC1052La terra di Israele, elemento costitutivo della sua elezioneVI 

Orario di ricevimento per l'anno accademico 2019/2020:

Sem.GiornoDalleAlleLuogoNote