E’ morto P. Mondin

La sera del 29 gennaio, è morto padre G.Battista Mondin, professore emerito della Facoltà di Filosofia.

Nato il 29 luglio 1926, ordinato sacerdote il 29 marzo 1952, ha svolto la propria missione di Missionario Saveriano insegnando per decenni presso la Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Urbaniana, dove ha rivestito anche il ruolo di decano e vicerettore per molti mandati.

Autore di innumerevoli testi, ha lasciato contributi considerevoli negli studi del pensiero di San Tommaso e nella impostazione della filosofia della cultura. Ha scritto numerosi manuali di filosofia (antropologia, metafisica, cosmologia ….) ed anche testi di teologia e storia della Chiesa.

E’ stato ideatore e socio fondatore della Società Internazionale Tommaso d’Aquino, insieme, tra gli altri, al card. Wojtyla.

Era famoso anche per i suoi pellegrinaggi in bicicletta.

In una intervista del 2012, riportata nel sito dei Missionari Saveriani, affermava:
«Il mio ultimo libro ha per titolo, "La Trinità mistero d'amore", ed è stato ristampato per la seconda edizione. Di tutti i libri che ho scritto (più di un centinaio), questo è il più bello e il più originale. Lo considero anche il mio "capolavoro". Il mistero della Trinità è un mistero d'Amore, il quale si realizza e si esprime nelle Tre Persone Divine: Padre, Figlio e Spirito Santo. Questa è l'idea basilare del libro, l'idea che mi ha ispirato: l'Amore totale; l'Amore, nel senso forte del termine, è veramente tutto!»