Cordoglio per le tre suore missionarie uccise

La Comunità Accademica partecipa nella preghiera al cordoglio per la morte di suor Bernadetta Bogian, suor Lucia Pulici e Suor Olga Raschietti, Missionarie Saveriane uccise nelle missione di Kamenge, in Burundi.
Suor Giordana, Direttrice Generale delle Missionarie Saveriane di Parma, ha dichiarato: “Pensiamo che sia il gesto di uno sconsiderato. […] Siamo sconvolte e molto meravigliate. La popolazione locale è sconvolta come noi, e la missione è piena di gente che va ad esprimere la loro solidarietà alle religiose [… ] erano tre missionarie anziane con grandi problemi di salute che erano appena tornate in Burundi perché desideravano tornare dalla loro gente”. (cfr. Agenzia Fides 8/9/2014)

Il Magnifico Rettore, a nome della Comunità Accademica, ha scritto un telegramma alla Madre Generale delle Suore Saveriane:
“Appresa la dolorosa notizia dell’uccisione delle Sorelle Olga Raschietti, Lucia Pulici e Bernardette Boggian, a nome mio personale e di tutta la comunità accademica, desideriamo esprimere le più sentite condoglianze e la nostra vicinanza per questa grande perdita di missionarie che hanno dato la vita al Signore e al Popolo che servivano con generosità. Preghiamo che siano accolte subito in Paradiso sicuri dell’infinito Amore di Dio e chiediamo per le famiglie delle Sorelle il conforto della Provvidenza divina in questi dolorosi momenti.